penktadienis, lapkričio 12, 2010

E adesso sputtaniamo un po' Mercatopoli

Quello che non siamo riusciti a vendere online, abbiamo deciso di darlo a Mercatopoli, che per chi non lo conosce è un gigantesco magazzino dove si trova di tutto, dal paio di stivali alla cucina.


La cucina.
Ecco, quella no. Ce l'hanno valutata 1/3 di quanto pensavamo di guadagnarci, quindi abbiamo deciso di darla alla parrocchia.

Mercatopoli si ciuccia il 50% di quanto il tuo oggetto viene valutato (dopo due mesi, il prezzo al pubblico viene ribassato a loro discrezione, se dopo 3 mesi non viene venduto, viene dato in beneficenza).
In questo 50%, pensa l'ingenuo, ci starà dentro l'affitto del locale, il compenso del dipendente, le spese di trasporto (quali poi? mica tutti ogni giorno danno via cucine).
Invece no.
Al telefono ci dicono che smontaggio e trasporto sono 25€ all'ora.
Vabbè.
Tanto la casa la dobbiamo svuotare comunque, quindi facciamolo.

Stamattina, 2 baldi giovani (uno over 50 e uno straniero) vengono a prendersi un armadio, un mobile tv e una scrivania.
In poco meno di due ore (ma solo perché noi scemi li abbiamo fatti aspettare mezz'ora al portone perché dovevamo litigare sulla via Emilia) i due soggetti sono liberi d'andare.

"Una ricevuta?" chiede ingenuo il Fidanzato Molesto.
Niente.
Un cazzo.
Fidanzato Molesto va con loro a Mercatopoli, aspetta che il responsabile si liberi, fa un paio di domande, prende una ricevuta, se ne va.

Lo richiamano. Ci sono i trasportatori da saldare.
Che furbetti, non potevano chiederlo prima? Vabbè. Quant'è?
25€ all'ora. A testa.

?

A testa.
"Allora, porco di quel **************** - pensa gk - era meglio se davo tutto in beneficenza"

Gk ha vietato tassativamente a Fidanzato Molesto di pagare.
Lui, che è buono e non ha voglia di litigare (dopo 7 anni, ancora mi chiedo cos'abbiamo in comune) pagherà.
"Almeno, porco di quel ****************, fatti fare una fattura. Magari fatti dire bene i nomi di quelli che sono venuti a fare il trasporto, chiedi come mai non fanno ricevute, minacciali di denunciarli per il furto di un computer e digli che gli mandi la guardia di finanza"

Ma Fidanzato Molesto, che è buono e non ha voglia di litigare (dopo 7 anni, ancora mi chiedo cos'abbiamo in comune) al massimo chiederà la fattura (perché la regolarità fiscale è alla base del nostro rapporto).

Gk ha l'impressione di avere a che fare con gente di sinistra, quella sinistra ipocrita che non mette in regola i dipendenti, quella sinistra furbetta che è così simile alla destra italiana da non sollevare dubbi sul perché in Italia va tutto di merda.


9 komentarai:

Silvia Dal Corso rašė...

Gentilissima,
la informo che il network Mercatopoli è composto di un centinaio di negozi in tutta Italia e ha un servizio reclami, che può contattare al numero verde 800 915 160. Può utilizzare questo servizio per segnalare qualsiasi situazione da lei ritenuta anomala.
Nel caso indicato, le specifico che normalmente il servizio di trasporto è un servizio esterno, rispetto all'attività di Mercatopoli.
Aggiungo che nel 50% di provvigione sono inclusi, oltre ai costi di gestione, il 20% di IVA. Le chiarisco che più alto è il prezzo di vendita, più alta è la provvigione del negozio; se il gestore ha ritenuto di applicare un prezzo di vendita da lei ritenuto basso l'ha fatto per garantirle la massima vendibilità del prodotto.
Infine il prezzo di vendita viene garantito per 60 giorni di esposizione gratuita e il cliente può riperdersi l'oggetto quando vuole, senza alcuno vincolo né spesa.

gk rašė...

Carissima, dopo aver provato la beneficenza, l'esperienza con Mercatopoli non mi sembra più così negativa.

paola rašė...

Gentile signora,
il suo mi sembra un commento dettato dalla sua non conoscenza dei meccanismi con cui lei puo' portare presso mercatopoli le sue cose. Intanto partiamo dal presupposto che nessuno lavora per la gloria pertanto mi meraviglio che lei si sia meravigliata del costo del trasporto, anche perche' se non le andava bene la tariffa i mobili che ha deciso di portare in conto vendita poteva benissimamente portarli lei anziche' recriminare perche' devo dire che a quanto vedo non solo gli italiani son bravi a lamentarsi a quanto leggo dal suo nick mi pare non italiana. Prima di fare qualsiasi cosa le consiglio di informarsi e poi se il caso portarli ma senza brontolare perche' se no e' un esercizio di lamentela INUTILE.

gk rašė...

mi faccio una risata.
devo ricordarmi di passare a vedere se i mobili sono stati venduti, ora che ricordo.
non vorrei che mi venisse detta una cosa per un'altra, visto che a mercatopoli conviene e come giustamente lei sottolinea, nessuno fa niente gratis.
anzi.
noi italiani, se c'è la possibilità di fregare sul centesimo, siamo i migliori.

Anonimiškas rašė...

Anche io porto brutte esperienze con quelli di mercatopoli... Gia si rubano bellamente il 50% del valore dei MIEI oggetti, in piu le valutazioni sono bassissime... È mai possibile vendere una cucina intera a 200€?? E prenderne io 100? X 100 euro la spacco a martellate e solo vendendo il frigo ottengo i famosi 100€, no? Il frigo è già su ebay!

Anonimiškas rašė...

...sono dei bastardi che lucrano su oggetti non loro! Fatevi furbi e vendeteli da soli su ebay!!

ilaria cerutti rašė...

Ma scusa, mi permetto di ricirdare che la filosofia di mercatopoli è che tu prima ti informi su come funziona e quali sono le regole, poi decidi se partecipare o meno.
Prima di chiamare per il ritiro dovevi informarti di quanto costava e se era prevista ricevuta o no.
Se volevi portare tu i mobili potevi farlo.
Se preferivi fotografarla e metterla su ebay potevi farlo subito.
Più viene valutato un oggetto più guadagni sia tu che loro. Quindi a loro conviene quanto a te dare un valore più possibile atto a render appetibile l'oggetto (che ricordo, è USATO) e a realizzare il più possibile sia a te che a loro.
Inoltre: sugli abiti, scarpe e borse si fa al 50% invece sugli oggetti va il 65% al proprietario, non il 50%.
Ogni proprietario di un oggetto, scaduto il periodo che egli ha CONCORDATO per affidare la propria merce a mercatopoli, viene AVVERTITO della scadenza dei giorni e se vuole può riprendersi la sua merce PRIMA che vada in beneficenza.
Chiaro che se uno è così bravo da vendere su ebay e guadagnarci di più, non ha che da FARLO, non è che possa andar da mercatopoli per poi lamentarsi che da solo poteva fare di meglio.
E aggiungo che la filosofia di mercatopoli è proprio il riciclo di usato a przzi CONVENIENTI, altrimenti uno va a comprarselo nuovo, non ti pare?

gk rašė...

Mi pare che è passato così tanto tempo che non sono più interessata a parlarne.

ced rašė...

"Prima di chiamare per il ritiro dovevi informarti di quanto costava e se era prevista ricevuta o no."

la ricevuta è prevista per legge, che vuol dire informarsi se era prevista o no? inoltre, se leggi il post dice "Al telefono ci dicono che smontaggio e trasporto sono 25€ all'ora." solo dopo si scopre che era a testa... non capisco il commento francamente.