ketvirtadienis, vasario 19, 2009

La mia maternità isterica pt. 68 - Anche i sogni di gk a volte si avverano - 19.02.2009

Quando i sogni di gk si avverano, si rivelano abitualmente degli incubi.


Sir Patatinow è stato ammesso al nido, da due giorni non dormo e mi chiedo se sia in effetti la soluzione ideale per lui, se sia abbastanza grande, se sarà abbastanza seguito, se quando si metterà a piangere qualcuno lo consolerà, se sarà in grado di difendersi dai bambini cattivi e maneschi inaciditi dalla vita e abbandonati al parcheggio dalle 8 alle 18, se l'inserimento non ritarderà ancora le prime parole di Sir Patatinow, che attendo da 15 mesi.

Sicuramente non lo lascerò lì più di mezza giornata.

E poi, per rincarare la dose di frustrazione ed impotenza, mi chiedo se vorrò altrettanto bene anche ad un eventuale secondogenito (che vorrei tanto di sesso femminile, ma mi sa che gk è una cacamaschi), se non sarà tutto soltanto una replica o come prendere una seconda gatta per fare compagnia alla prima.
Ah beh, staremo a vedere, dato che per gk una famiglia non è una vera famiglia se non ci sono almeno 4 componenti gatte escluse.

2 komentarai:

psycho rašė...

"Be mindful of the prayers you send / pray hard but pray with care / for the tears that you are crying now / are just your answered prayers"
(Nick Cave)

Keca rašė...

sorvolando sui sensi di colpa verso la patata al nido ( che sta meglio con altri bimbi che sempre a casa con te) ti rivelerò una grande verità su maschietti e feminucce: il sesso dei figli è determinato dal padre, non dalla madre. Inoltre, il fatto che vengano partorite più donne che uomini nel mondo, dipende dal fatto che i feti femminili sono più rsistenti di quelli maschili e quindi ci sono meno aborti spontanei di feti femminili. Detto questo, che sembrerebbe mettere un punto a favore del materiale genetico fornito dal presunto padre, c'è una soluzione: bombardarlo di radiazioni ( a te scegliere come). Il mio dato sperimentale viene dal fatto che una percentuale anomalmente alta di uomini lavoranti al Cern produca solo figlie femmine...