antradienis, lapkričio 18, 2008

La mia maternità isterica pt. 59 - Il bivio - 18.11.2008

La scelta della nuova babysitter ci pone di fronte a una scelta drammatica.

Le concorrenti sono due (abbiamo scartato tutte quelle che non sono riuscite a pubblicare un annuncio senza errori grammaticali, lessicali, di sintassi) e sono potenzialmente identiche.

Entrambe laureande in Scienze della Formazione ad indirizzo educatrici di nido. Entrambe con esperienza, della stessa età. A ben pensarci forse sono la stessa persona.

Entrambe moderatamente simpatiche e disposte a mettere ordine nella nostra casa senzaddio.

gk: rispondono entrambe alle nostre esigenze. Ma una è quella giusta e l'altra no.

Fidanzato Molesto - che ha conosciuto soltanto la seconda candidata -: partiamo dal presupposto che potrebbero essere sbagliate tutte e due. La domanda è: ti vuoi accollare da sola il peso dell'errore o scegliamo la seconda e dividiamo la colpa?


La candidata numero 1 ha un accento marcatamente rovigotto e quindi gk la sente di casa.
Inoltre la numero 1 è una studentessa fuori sede, di conseguenza cercherebbe di tenersi stretto il lavoro per pagarsi l'affitto.

La candidata numero 2 è autoctona, si è presentata col curriculum e ci ha proposto i numeri di telefono dei suoi vecchi datori di lavoro per le referenze.

Mettiamo ora in campo la nota capacità di Fidanzato Molesto di non azzeccarci mai con la prima impressione e la capacità di gk di fare sempre e comunque la scelta sbagliata: chi dovrà scegliere?

10 komentarų:

Roberto rašė...

qual'è la più gnocca delle due?

gk rašė...

nessuna delle due mette a rischio la mia relazione, diciamo così..

Roberto rašė...

testa o croce allora

gk rašė...

di una so che è acquario, non so l'altra. è tanto brutto chierere?

LaDà rašė...

visto che il piccolo ha imparato ad indicare io lascerei che punti il dito su uno dei due oggetti che le rappresentano...

Anonimiškas rašė...

gk, mi meraviglio di te.
Tieni lontano tuo figlio dalle laureande in Scienze dell'Educazione o formazione che dir si voglia.
Gli spappoleranno il cervello.
Sono BUONE, di solito.

psycho

gk rašė...

e parlano lentamente, sì, lo so, ma dopo tre giorni con mia madre in casa prenderei anche una suora come babysitter per controbilanciare.
ma te non ci hai feisbuk?

psycho rašė...

Ci avevo facebook ma Uomo Sconosciuto mi ha chiesto di diventare mio amico e io mi sono immediatamente rincoglionita (anche se lui non è laureato in scienze delle formazione) e gli ho detto sì.
Quando mi sono resa conto di cosa avevo fatto ho cancellato l'account.
Ma il mio profilo su blogspot ti è ancora inaccessibile?

gk rašė...

sì, ancora inaccessibile.
sappi che feisbuk ti permette di bloccare gente che magari hai accettato e che poi ci hai ripensato e ti stanno sul cazzo.
o tutti i tuoi compagni di liceo, anche.
è una cosa bella, poter rifiutare la gente anche virtualmente.

Anonimiškas rašė...

Ma l'indirizzo ti è arrivato?
http://asfissia.blogspot.com

I miei rapporti con Uomo Sconosciuto seguono più l'onda del panico che quella della razionalità informatica.

psycho