trečiadienis, gruodžio 02, 2009

L'accappatoio

Ragazzagentile, che tutti conoscete da 4 minuti per l'aneddoto sul fidanzato paranoico, lavora alla reception di un albergo vicino vicino alla Svizzera.


Il suo "capo" è una imberbe ragazzina.
Ragazzagentile sbircia per caso una mail che il suo capo sta scrivendo.

Un cliente tedesco scrive di voler comunicare in italiano, in quanto è una lingua che sta studiando.
Chiede se ci sono accappatoi nelle camere e nella piscina.

Il capo risponde che certamente l'albergo fornisce accappatoi da camera e da piscina.

Ragazzagentile: ferrrr... Ah, hai già inviato. Beh, ti volevo dire che non ho mai visto accappatoi in questo albergo.

Il capo: ops.

Arriva il tedesco.

Tedesco: Io volere imparare italiano.

Ragazzagentile: No problema, io aiutare.

...

Ragazzagentile: gli hai spiegato che ti sei sbagliata e che non ci sono accappatoi?

Il capo: ehm, no, veramente gli ho detto che quelli che lui chiama accappatoi sono in realtà grandi asciugamani.

...

Tedesco: signorina, io voleva chiedere... no c'è accappatoi in piscina?

Ragazzagentile: come no! Essere pieno di grandi accappatoi arancioni!

Tedesco: ahm. (poco convinto, estraendo dalla borsa un accappatoio) Ma voi come chiamare questo?

Ragazzagentile: ...
Vestaglia da bagno.
...
Ma non preoccupare, in Italia si usano parole diverse in diverse regioni per indicare le stesse cose.
...
Ad esempio, se lei va in un'altra regione e chiede un accappatoio, probabilmente le daranno una vestaglia da bagno.
...

2 komentarai:

Teresa Batista cansada de guerra rašė...

Io questa la voglio conoscere.

Teresa Batista cansada de guerra rašė...

com'è andata? chi ha vinto?